PROGETTO RICCIO EUROPEO

MISSIONE, STORIA 

E SEDE

Progetto Riccio Europeo. Italia. www.inforiccio.com

Tutto è cominciato circa 18 anni fa, col ritrovamento dei primi 5 neonati. 

 

Morta la mamma avevano bisogno di aiuto.

In quegli anni non avevamo Facebook o tutti i siti che troviamo oggi. 

 

Il primo contatto con il centro di Bellinzona (Svizzera). Il seguire di nuovi incontri con veterinari, esperti e centri di recupero.

 

Col passare degli anni gli esemplari salvati aumentavano. 

 

La conoscenza di persone con la stessa passione, il lavoro in continuo aumento.

Così è nata l'idea di creare

Progetto Riccio Europeo -

The Wild Hedgehog Project.

Ottenuti i permessi di tutela momentanea, il Patrocinio della nostra Provincia e forti del sostegno del nostro CRAS  Provinciale, nasce, nei primi mesi del 2017, la nostra Associazione.

All'inizio eravamo solo tre volontarie ormai amiche, oggi siamo 21 volontari.

I volontari seguono una formazione specifica per lavorare in questo ambito nel migliore dei modi.

 

Nessuno percepisce stipendio. Non abbiamo alcun finanziamento pubblico. 

Autofinanziamo la divulgazione, le cure e il mantenimento degli esemplari.

Abbiamo collaborato a ricerche scientifiche, ad impostazioni di tesi di laurea, con ciò che abbiamo imparato.

Il nostro ringraziamento va al CRAS di Treviso e alla nostra provincia per il grande sostegno.

 

Grazie a Dorthe Madsen, Sophie Lund Rasmussen, WHR, Vale Wildlife Hospital, Ricci in Difficolta' (CH), Piotr Łaskawski (Foto), The British Hedgehog Preservation Society (BHPS), British Wildlife Rehabilitation Council (BWRC), The Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA),  and Hart Wildlife Rescue per la condivisione della loro preziosa conoscenza ed esperienza. 

Puoi gratuitamente scaricare queste nostre foto!