Come fare una tana adatta per i ricci?

Se abbiamo un giardino e desideriamo che sia frequentato dai ricci dobbiamo creare per loro un ambiente sano e delle tane sicure.

Ciò che sembra valido per gli umani non sempre è idoneo per i ricci.

Innanzitutto il giardino deve essere  il più possibile “naturale”. 

Zone con cespugli,molto verde e poco cemento.

Per fare una tana adatta ad ospitare un riccio o una nidiata non occorre molto.

Una casetta come foto, posizionata in un angolo tranquillo, sotto un cespuglio sarebbe l'ideale.

Mai mettere una tana allo scoperto, esposta al sole o al vento. Non verrà mai abitata.

Queste “casette” devono avere alcune caratteristiche precise:

-altezza di circa 30/35 cm.

-un corridoio di entrata largo non più di 12/14 cm

Come fare una tana adatta per i ricci? www.inforiccio.com
Come fare una tana per i ricci? www.inforiccio.com

Questo è molto importante.

 

Quasi tutti i selvatici si sentono sicuri quando non possono essere visti dall'esterno.

-una “camera” di circa 35/40 cm per lato. Sembra grande ma una volta riempita con fieno e foglie , è giusta.

  • un coperchio che non faccia passare la pioggia e rimovibile, per eventuali controlli di emergenza.

 

Tane altrettanto apprezzate sono costruite dai ricci sotto cataste di legna, bancali, fra le radici di una pianta.

 

IMPORTANTE:

l'uso di lumachicidi e ratticidi causa la morte di molti ricci e altri selvatici.

Se usate trappole per la cattura di topi vivi, verificare almeno due volte al giorno se un riccio è rimasto imprigionato.

 

Le tavolette con colla procurano sofferenza e morte anche ai ricci.